Il monastero dei delitti

IL MONASTERO DEI DELITTI

384 pagine
Newton Compton

Cosa hanno in comune i delitti del Mostro di Firenze, un antico manoscritto criptato e un inquietante monastero del Trecento? Geremia Solaris è allo sbando: dopo disillusioni e fallimenti, a cinquant’anni si ritrova senza soldi, ambizioni e interesse per il suo lavoro, e con una bottiglia di Chianti per amica. La sua vita, però, è destinata a cambiare radicalmente quando riceve un’inquietante e-mail da un suo ex professore. In allegato c’è la riproduzione di un misterioso manoscritto, ritrovato in una chiesa isolata, che l’anziano docente chiede a Geremia di decriptare. Geremia, suo malgrado, si trova invischiato in un meccanismo che non riesce a comprendere fino in fondo. E sarà solo il primo passo in un labirinto malefico da cui sarà difficile uscire. Un filo rosso sangue unisce secoli e vicende apparentemente distanti. E i corpi orribilmente mutilati che vengono rinvenuti a Firenze e nelle campagne che la circondano. In un turbinio di orrore senza fine…