La biblioteca dei libri perduti

La biblioteca dei libri perduti Nardini EditoreGeremia Solaris è tornato nei luoghi della sua giovinezza convinto di poter dimenticare, almeno per un po’, il male infinito vissuto a Firenze. Ma uno strano messaggio lasciatogli da quel bibliotecario che lo ha introdotto al mondo dei libri e che si è suicidato, in circostanze mai chiarite, trent’anni prima lo trascineranno in una realtà oscura che mai avrebbe immaginato di trovare anche lì, in un luogo così periferico, ai piedi delle sue montagne e all’ombra di quell’antica biblioteca che lo aveva visto crescere.
Inizierà così un percorso allucinato fra strane morti, antiche divinità mai sopite, manoscritti nascosti, codici da decifrare, processioni di morti, riti blasfemi e libri capaci di evocare i demoni. In un turbinio di vicende dove tutti recitano una parte e dove Geremia scopre che l’affetto di un maestro o l’amore di una donna forse non sono quello che appaiono a prima vista. In un mondo dove gli unici sentimenti che sembrano vincere su tutto sono la paura che viene da molto lontano e l’odio, un odio incontenibile e assassino.
Riuscirà Geremia a sopravvivere ai suoi fantasmi e alle forze oscure che lo minacciano e a risolvere un mistero, quella della morte del suo maestro, che a distanza di trent’anni tutti hanno ormai dimenticato?
Dall’autore dei bestseller “Il monastero dei delitti” e “La casa del manoscritto maledetto”

A SETTEMBRE 2022 NELLE LIBRERIE E ONLINE!