Eventi&News

“La Città del Male” vince il premio Holmes Awards 2016 di Napoli. Premio per il Miglior Libro. La motivazione della giuria

“La Città del Male”. Motivazione Premio Holmes Awards 2016. Premio Miglior Libro.

Un quadro crudo e reale, forse troppo reale, quello che l’autore dà del mondo e della vita filtrati attraverso gli occhi del protagonista, Geremia, un uomo a cui la vita sta stretta al punto da desiderare di lasciarla, ma non troppo da farlo davvero.
Le storie, in parallelo, rendono la lettura incalzante e piacevole, con i due protagonisti che appaiono simili seppur diametralmente diversi.
Una storia di passato e presente, senza fine, un circolo di morte e terrore che lascia senza fiato il lettore che si ritrova immerso in una folle corsa alla ricerca smodata della risoluzione di un enigma complesso e avvincente.
Due mondi, passato e presente, che si fondono in un tutt’uno, diventando la stessa storia, un prolungamento l’uno dell’altro, un prologo ad un epilogo, quello scritto e vissuto attraverso i gesti e gli occhi di Geremia, un eroe per caso.
L’autore riesce magistralmente a rendere entrambe le epoche, così lontane, in maniera ineccepibile, mutando descrizioni, modi di narrare, punto di vista, tale che il lettore si ritrova davvero a passare da un’epoca all’altra, completamente.
La storia è un incalzare continuo, con incroci di destini che si intrecciano sempre di più fino a far venire voglia di scoprire assolutamente cosa c’è a monte di tutti.
Una storia originale, ben narrata, venuta fuori da una penna dai tratti crudi e marcati, che mai lascia delusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *