Il Monastero dei Delitti – Riferimenti storici

Le vicende raccontate nel libro Il Monastero dei Delitti di Claudio Aita (Newton Compton) si svolgono su diversi livelli temporali che si alternano nella narrazione, uno contemporaneo e uno medievale.

Gli eventi che vedono protagonista frate Lamberto, in particolare, si svolgono nella Firenze del Trecento. La realtà del tempo viene ricostruita con rigore storico e secondo i documenti dell’epoca. Molti personaggi storici citati o che svolgono un ruolo nella vicenda trecentesca del thriller Il Monastero dei Delitti sono realmente esistiti e molti fatti riferiti nel testo sono veramente avvenuti. Spesso si tratta di eventi o personaggi minori che risultano sconosciuti ai più, oppure ci sono aspetti delle istituzioni o della vita di ogni giorno che possono risultare sconosciuti da chi non è uno specialista.

Conoscere i dettagli storici della vicenda, ovviamente, non impedisce una piena fruizione del testo che è, in fin dei conti, un thriller. Ma ho pensato che la creazione di alcune schede di approfondimento possa risultare utile a un maggiore coinvolgimento da parte del lettore in avvenimenti e istituzioni, tutto sommato, molto lontani da quelli della nostra esperienza quotidiana. E a farci conoscere meglio luoghi e personaggi.

—————————

Cliccate sui link per accedere alla relativa scheda di approfondimento: